fbpx
Primo Piano

Sicilia: riaprono i confini regionali, lunghe file sullo Stretto

La Regione, con un’ordinanza emessa nel pomeriggio di ieri, ha ufficializzato la riapertura dei confini regionali prevista già per oggi; inoltre, abolite anche l’autocertificazione e l’obbligo di quarantena per chi raggiunge l’Isola da altre regioni. 
La riapertura alla circolazione, tuttavia, ha prodotto, stamane, lunghissime code, a Messina, per l’imbarco, infatti, si registravano file davanti agli imbarcaderi già per la prima corsa delle 4:40 e per quella successiva delle 7:20. Rimangono comunque attive, anche nell’ultima ordinanza regionale, le disposizioni per i cittadini risultati positivi al Covid-19, costoro, dunque, hanno l’obbligo di comunicare le proprie condizioni di salute al medico di famiglia e al Dipartimento di prevenzione dell’Asp competente.
In più, chi arriverà in Sicilia potrà scaricare l’app “Sicilia sicura” e inserire, quindi, in maniera facoltativa, i dati personali sul proprio stato di salute ma anche sugli spostamenti ed eventuali casi di Covid-19 in famiglia; in caso di febbre, pertanto, con una veloce comunicazione interverranno i sanitari della Asp sul territorio.
crediti foto: liveUnict
G.G.
Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker