fbpx
CronachePrimo Piano

Sicilia, Musumeci: “Se il contagio non si abbassa lockdown come lo scorso marzo”

La Sicilia è a rischio lockdown in stile scorsa primavera. Troppi i contagi nella Regione e tanta la preoccupazione da parte della autorità, Nello Musumeci davanti ai microfoni del Giornale di Sicilia è stato chiaro: “Noi siamo molto allarmati perché i siciliani non hanno capito la gravità del momento. Se il contagio non dovesse abbassarsi, alla fine del mese adotteremo ulteriori misure restrittive di intesa con il governo nazionale: non escludo si possa arrivare a un lockdown come quello della scorsa primavera”.

Il Presidente della Regione Siciliana precisa anche: “La zona rossa di oggi non è più quella della scorsa primavera, ma questo lo ha deciso il Governo nazionale. Noi abbiamo recepito le misure di Roma aggiungendo altre piccole restrizioni. Basta guardare le foto e filmati per osservare la indisciplina di una minoranza, perché poi la stragrande maggioranza ha capito di dover rispettare le norme e le regole. Siamo preoccupati”.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button