Nera

Si suicida in caserma con la pistola d’ordinanza

Si è tolto la vita con la pistola d’ordinanza in caserma.

Il triste gesto è stato compiuto da un appuntato dei carabinieri in servizio al nucleo radiomobile di Canicattì, proprio ieri sera all’antivigilia di Capodanno. Il 52enne, residente a Sommartino, lascia moglie e quattro figli. 

L’uomo, inoltre, era uno dei carabinieri “più anziani” della Caserma.

Sono dunque state nate due inchieste: una interna all’Arma e l’altra dalla Procura di Agrigento.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.