fbpx
CronacheNews

Si rompe un argine, famiglia rimane bloccata nell’auto. Salvata dalla Gdf

Alle ore 13,30 circa, i militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (SAGF) di Nicolosi, allertati dalla Sala Operativa del Comando Provinciale di Catania, hanno tratto in salvo una famiglia di quattro persone rimaste bloccate nella propria auto, dopo aver percorso circa un km dall’uscita dell’autostrada Palermo-Catania, sulla strada provinciale in direzione Motta S. Anastasia.

A causa della rottura di un argine, la carreggiata è stata invasa da un torrente che ha costretto la famiglia, vedendo alzarsi il livello dell’acqua fino al cofano del veicolo, a contattare il numero di pubblica utilità 117, per un soccorso immediato. Prontamente gli uomini del SAGF hanno provveduto a mettere in sicurezza gli occupanti del veicolo evitando, in tal modo, che la situazione potesse degenerare.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button