fbpx
CronacheMafiaNews

Marcello Cardona, il nuovo questore di Catania VIDEO

S’insedia oggi il nuovo Questore di Catania, Dirigente Superiore della Polizia di Stato dott. Marcello Cardona.

Il Questore ha voluto iniziare il suo primo giorno nella città etnea con un omaggio alla memoria del compianto Filippo Raciti, recandosi presso il cimitero di Acireale, e a tutti i poliziotti catanesi caduti nell’adempimento del dovere deponendo una corona d’alloro presso la lapide a loro dedicata, posta all’ingresso della Questura.

Qui di seguito verranno brevemente ripercorse le principali tappe della sua carriera in Polizia.

Nato nel 1956, sposato e padre di due figlie, laureato in giurisprudenza, giornalista pubblicista, Marcello Cardona è entrato a far parte della Polizia di Stato nel 1981 e, dopo il corso di formazione, ha assunto l’incarico di dirigente della Squadra Mobile della Questura di Sondrio.

Dal 1982 al 1995 ha operato a Milano negli uffici investigativi della Criminalpol come vice dirigente, svolgendo complesse indagini sul crimine organizzato.

Il 1996 lo vede a Roma, all’Ucigos, dove si è occupato di terrorismo internazionale e di gruppi eversivi di estrema destra. Tre anni dopo, viene promosso Primo Dirigente e viene assegnato all’Ispettorato di Polizia della Camera dei Deputati, svolgendo contestualmente la funzione di Funzionario di collegamento presso la Commissione Antimafia.

Nel 2002 ha svolto la propria attività presso l’Ufficio delle Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio e alla Divisione Amministrativa del Dipartimento della PS.

Presso la Questura di Roma ha diretto il Commissariato Aurelio, l’Ufficio immigrazione, il Commissariato Centro “Trevi Campio Marzio” e, infine, ha assunto l’incarico di Vice Questore Vicario.

Fino a giugno 2012 è stato Questore della provincia di Varese, per poi assumere il medesimo incarico presso la Questura della provincia di Livorno

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker