fbpx
NeraNews

Si fingeva dell’Interpol, fermato pregiudicato

Catania -Si fingeva dell’Interpol e paventava un possibile attacco terroristico per Sant’Agata,  Nel pomeriggio dello scorso 12 gennaio, personale della Digos ha denunciato il pregiudicato C.P. di anni 55 per usurpazione di funzioni pubbliche e possesso di segni distintivi contraffatti.

L’uomo, negli ultimi giorni, si era più volte recato presso un noto negozio di libri e dischi di Catania, qualificandosi come agente dell’antiterrorismo, mostrando una placca metallica con la scritta Interpol (simile a quella in uso alle forze di polizia), riferendo agli impiegati che il punto vendita era un possibile obiettivo per un eventuale attacco terroristico in occasione dell’imminente Festa di Sant’Agata.

Il titolare dell’esercizio commerciale, all’atto dell’ingresso dell’uomo nella libreria, contattava immediatamente personale della Digos che prontamente interveniva sul posto bloccandolo.
Le successive perquisizioni effettuate sulla persona e presso il domicilio in uso all’uomo, hanno consentito di sequestrare la summenzionata placca.

Tenuto conto dei precedenti penali e trovandosi, il denunciato, “fuori dai luoghi di residenza” è stato adottato nei suoi confronti il foglio di via obbligatorio per anni tre.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button