fbpx
Palermo

Si fa trapiantare i capelli per sfuggire all’arresto

Palermo –  Avrebbe fatto di tutto pur di sfuggire alla cattura. Così Carmelo Vinci, 51enne, ricercato per varie rapine e bancarotta fraudolenta, era arrivato a sottoporsi ad un trapianto di capelli per cambiare volto.

Per cambiare ulteriormente la fisionomia, si era fatto crescere anche la barba. Nonostante questo, i carabinieri lo hanno riconosciuto e bloccato in piazza Giulio Cesare, a Palermo. L’uomo, che aveva documenti falsi, ha cercato di reagire e ha detto ai militari di avere una bomba addosso e di essere pronto a farsi esplodere. I carabinieri lo hanno bloccato e portato al carcere di Pagliarelli.

Adesso, Carmelo Vinci, 51 anni, dovrà scontare 12 anni di carcere per varie rapine e per bancarotta fraudolenta.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button