fbpx
CronacheNews

Si chiude in camera per sfuggire al marito violento, salvata dai Carabinieri

Camporotondo Etneo – Ennesimo episodio di violenza contro una povera donna colpevole di aver espresso liberamente la volontà di separarsi dal marito. L’uomo, proprio in virtù di tale decisione, stanotte, al culmine di una lite, ha iniziato a picchiarla costringendo la vittima a trovare rifugio nella camera da letto da dove, tramite un telefonino, ha chiesto aiuto al 112.

I Carabinieri del radiomobile di Gravina di Catania e della locale Stazione sono immediatamente intervenuti ammanettando il 47enne e liberando la vittima, 43enne, che trasportata all’Ospedale Garibaldi Centro è stata riscontrata affetta da: “Contusione del braccio superiore, trauma braccio – mano e avambraccio destro” guaribili in una decina di giorni.

L’arrestato è stato relegato ai domiciliari, in un’altra abitazione, in attesa del giudizio per direttissima

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker