fbpx
EventiLifeStyle

Sherbeth, festival internazionale del gelato

Sherbeth, il festival del gelato internazionale torna al Teatro Massimo di Palermo.

Uno scontro all’ultima spatola. Cinquanta gelatieri provenienti da tutta Italia e dall’estero si “batteranno” per conquistare il premio più ambito del settore Francesco Procopio Cutò.

Sherbeth, festival del gelato internazionale, inizierà lunedì 13 dicembre in una location prestigiosa: il Teatro Massimo di Palermo. La prima giornata si aprirà all’insegna delle materie prime: melograno, pistacchio di Bronte Dop, miele, ricotta di bufalo, fragole dei Monti Sicani, nocciola dei Nebrodi, limone, birra artigianale, cioccolato di Modica IGP.

L’incontro tra eccellenze del mondo del gelato artigianale sarà anche un momento di condivisione, informazione e formazione.

Nel pomeriggio di lunedì infatti si terrà un incontro formativo riservato ai maestri gelatieri su marketing, economia e nutrizione. Sono previsti gli interventi di Marcantonio Ruisi, docente di economia aziendale e marketing presso l’Università di Palermo; Arnaldo Conforto, maestro gelatiere e docente di tecniche di bilanciamento in gelatiera; Massimiliano Cerra, biologo nutrizionista.

L’ideatore del festival è Davide Alamia che tredici anni fa ha pensato ad un festival che potesse essere un’occasione di incontro per i leader del gelato, un’occasione per stringere nuove partnership tra gli operatori e per promuovere la cultura del gelato artigianale.

Martedì 14 dicembre sarà il momento del concorso Procopio Cutò  che eleggerà il vincitore. La degustazione inizierà alle ore 10.00.

La giuria di Sherbeth

La giuria sarà capitanata da Pino Cuttaia, chef due stelle Michelin del ristorante La Madia di Licata in provincia di Agrigento. Con lui Luigi Buonansegna, maestro gelatiere della gelateria artigianale Officine del Gusto di Padova e vincitore di Sherbeth 2020, Salvatore Cannavò, docente di chimica industriale, Luca Bernardini, maestro gelatiere; Paolo Di Caro, presidente della Fondazione Italiana Sommelier; Davide Guidara, chef de “I Tenerumi” del Therasia Sea & Spa Resort a Vulcano, nelle isole Eolie; Antonio Iacona, giornalista Italia a Tavola; Paolo Marchi, giornalista, ideatore e curatore di Identità Golose; Stefano Predieri, responsabile laboratorio analisi sensoriale e istituto di bioeconomia Cnr Bologna; Mara Nocilla, giornalista Gambero Rosso.

Sherbeth a causa della pandemia sarà chiuso al pubblico ma sarà però trasmesso in diretta al seguente link.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button