fbpx
BeautyLifeStyleNews in evidenza

Shampoo: routine quotidiana tra abitudini ed errori

Lo shampoo è una di quelle beauty routine che fa parte della vita di ognuno di noi, un’azione semplice, che viene fatta quasi in automatico senza pensarci troppo, senza soffermarci al come e quando, un po’ come dormire, respirare e mangiare, un’azione familiare. E invece dovremmo fare più attenzione. Lo shampooing se non fatto correttamente può essere un’azione insidiosa e può nascondere errori che sottovalutiamo. Ecco passo dopo passo come fare lo shampoo correttamente a partire dalla scelta dello shampoo stesso.

Solitamente quando ci troviamo bene con un prodotto difficilmente lo cambiamo, anzi se troviamo offerte convenienti del nostro shampoo preferito mentre siamo al super market, o promozioni nel nostro salone di bellezza di fiducia, ne facciamo scorta. Niente di più sbagliato! Secondo gli esperti di hair care bisognerebbe cambiare tipologia di shampoo ogni due mesi, infatti usare lo stesso prodotto tutto l’anno crea il  rischio di creare sui capelli una sorta di “accumulo” di determinati ingredienti, su tutti i siliconi, che rovinano, appesantiscono e indeboliscono le lunghezze. Se vi soffermate a leggere gli ingredienti vedrete che ci sono vitamine e altri agenti positivi che sono presenti in quantità diverse nei vari prodotti, non utilizzare lo stesso shampoo ma alternarlo può essere un abitudine vincente.

Quando fate lo shampoo prima di applicare il prodotto bagnate e sciacquate abbondantemente i capelli, questo facilita l’applicazione del prodotto che scivolando sulla superficie eviterà che la creazione di frizioni, che possono rovinare i capelli, soprattutto punte e lunghezze.

Applicate lo shampoo ogni volta iniziando da parti diverse della testa, o almeno di alternarli da uno shampoo all’altro. Consiglio, non facile poiché ogni volta che si applica lo shampoo, proprio perché una routine, un’azione che facciamo in automatico, si tende ad applicare il prodotto sempre nello stesso punto, iniziando sempre a frizionare i capelli dalla parte alta del capo o dalla “corona” di capelli che circonda la fronte, ciò può causare forfora, niente di più fastidioso, e irritazioni alla cute.

Nel massaggiare la chioma e la cute per distribuire lo shampoo usate solo i polpastrelli, con leggerezza e gentilezza, evitate di frizionare troppo i capelli, di dare la “strigliata” e non usate i palmi delle mani soprattutto per le lunghezze.

Infine usate acqua fredda, al massimo tiepida, ma evitate l’acqua bollente, seppur per molti la doccia calda sia tra i desideri a fine giornata, dopo un’agenda fitta di impegni, per rilassarsi, ricordate che come l’acqua calda, l’aria calda dei termosifoni e del sole, secca la pelle, così secca anche il cuoio capelluto e soprattuto le lunghezze, che si squamano perché disidratate e si spezzano.

 

 

Tags
Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.