fbpx
Cronache

Sgombero di via Calatabiano, le famiglie minacciano di buttarsi

Catania – La disperazione è palpabile tra le famiglie che ad inizio mese hanno occupato il palazzo di via Calatabiano 39. Alcuni manifestanti hanno anche minacciato di lanciarsi nel vuoto pur di non abbandonare il palazzo. Sul posto anche la DIGOS.

Le famiglie chiedono un alloggio da anni, come spiega il comitato Casaxtutti che li sostiene. Il proprietario dell’immobile però non avrebbe nessuna intenzione di aprire delle trattative, “brandendo l’inagibilita’ del palazzo come condizione sufficiente per pretendere lo sgombero dello stesso senza se e senza ma”.

“A sostegno delle famiglie, -scrive il Comitato sulla propria pagina –  barricate dentro il palazzo e sul tetto, il comitato di lotta per la casa CasaXTutti e i solidali accorsi fino ad ora indicono una giornata di presidio permanente sotto il palazzo, a sostegno dell’occupazione. Inoltre, è prevista anche una cena sociale questa sera, alle 20.30, sempre sotto il palazzo.”

“Le situazioni di tensione, gli atti dimostrativi, le occupazioni sono esclusiva responsabilità delle Istituzioni incapaci di risolvere i problemi reali delle persone. Il coraggio di quelle famiglie è la risposta alle bugie di amministratori e funzionari.- scrive Matteo Iannitti – Ora il Comune smetta di provocare, di perdere tempo, di reprimere: servono le case. Fino a quel momento se c’è chi se le prende senza danneggiare nessun altro che gli speculatori, egli avrà la nostra totale e incondizionata solidarietà.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button