fbpx
CronacheNews in evidenza

Sfondano la vetrina della posta di Picanello con una ruspa durante la notte

Un forte rumore sveglia nella notte gli abitanti,non era un incidente ma una rapina.

Sfondano la vetrina della posta con una ruspa, dapprima sembra solo un incidente ma in realtà è una rapina, programmata nei minimi particolari, avvenuta in via Galatioto a Picanello nella nottata.

Utilizzando un autoarticolato e trasportando una ruspa per bloccare la strada , i malviventi hanno iniziato le opere di abbattimenti della parete che permettesse loro di portare via il bancomat della posta contenente circa 70 mila euro.

Il fracasso dell’escavatore ha insospettito gli abitanti della zona che ingenuamente credevano fosse un incidente, date anche le molte auto danneggiate.

Sono i carabinieri a svolgere le indagine ed a correlare i banditi ad episodi precedenti come il tentativo del 24 maggio scorso di strappar via il postamat di via Zia Lisa  e la rapina del 19 luglio avvenuta a Belpasso.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker