Amore e SessoLa posta del cuoreLifeStyle

Sex toy a letto ma temo che lui si offenda

Come divertirsi a letto senza urtare la sua suscettibilità?

Cara Sam, settimana scorsa ho accompagnato una mia amica a fare dello shopping particolare

Sex toys da usare a letto…e fuori. Sono sempre stata molto libera nel sesso, senza preconcetti o paure quindi quando la mia amica mi ha chiesto di accompagnarla sono andata volentieri. Non ero mai entrata in un sexy shop anche se, come molti, conoscevo molti degli articoli esposti.

toys da lettoUno degli articoli mi ha incuriosito e l’ho comprato

Si tratta di un semplice sex toy, niente di particolare, ma mi attirava il colore e la consistenza. Forse per gioco o per curiosità ho deciso di comprarlo e portarlo a casa. L’intenzione era quella di fare una sorpresa al mio compagno ma nella strada del rientro ho pensato che forse non era una ottima idea. Avrei potuto, intanto provarlo da sola e decidere col tempo sul da farsi. Quindi adesso lo tengo nascosto in un cassetto dove so che lui non lo troverebbe e, quando solo sola, lo uso. Ammetto che il sesso col mio ragazzo è del tutto soddisfacente e quel Sex toy non è affatto un sostituto. Anche perché, detto tra noi, non ne avrebbe bisogno.

Nel gioco a letto ho paura che lui possa offendersi

Ed eccoci al nodo della questione. Mi piacerebbe giocare anche con lui. Ma conosco la suscettibilità degli uomini. Ho paura che potrebbe prenderla male, che potrebbe offendersi. E se pensasse che lui non mi basti più? Cosa per altro non vera.

Cara “giocherellona solitaria”

Usare dei sex toys a letto può, come puoi tu stessa confermare, essere molto piacevole e, in coppia, oserei dire anche stimolante. Una delle cose che potresti fare è provare ad usarlo quando lui è di la facendo in modo che ti scopra. Se tra voi c’è intesa sarà lui a voler partecipare al gioco e chissà che non vi si aprano nuove frontiere del piacere.

Tags
Mostra di più

La Posta Di Sam

Sam, Sophia, Victoria, Lucrezia Jones per tutti Sam Jones è stata una delle modelle preferite di Dior, musa di Versace e protagonista della moda e del bel mondo internazionale. Frequentava la Factory di Andy Warhol ma che ha abbandonato new york nel'82 quando Madonna ha cominciato a frequentare gli ambienti artistici. Per l'occasione ha dichiarato "da quando a New York circolano certe biondine senza gusto, la grande mela ha perso il suo glamour". Una delle sue città preferite è Londra nel cui appartamento amava rifugiarsi insieme alle amiche Bette Devis e Marilyn Monroe in lunghi fine settimana invernali. Donna, icona di stile durante tutti gli anni 70/80 non priva di scandali come la sua presunta storia d'amore col celebre pittore siciliano Guttuso prima che questi incontrasse Amanda Lear. Ricorda ancora con affetto le sontuose feste organizzate da Hugh Hefner a Los Angeles. Provata dalla morte di Hef e ispirata dalla sua generosità oggi la sua vita si divide tra opere filantropiche e i consigli della su rubrica La posta di Sam

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.