CinemaCulturaLifeStyle

Sex symbol al cinema

Questa settimana al cinema sono protagonisti gli uomini, tre sex symbol di Hollywood e dell’immaginario collettivo. Attori che riescono a riempire le sale indipendentemente dai film che interpretano.

Si tratta di Tom Hanks, Tom Cruise e Keanu Reeves. Per tre pellicole completamente diverse, ma tutte interessanti:
Aspettando il Re” ci porta alla scoperta del Medio Oriente in una moderna e attuale trasposizione di Aspettando Godot; “La Mummia” spettacolare reboot apre il filone del Dark Universe; e “Una Doppia Verità” ci porta in un aula di tribunale, dove la verità ha due facce e si muove sul filo del rasoio.

coverlg_homeAspettando il Re
Regia di Tom Tykwer con Tom Hanks, Alexander Black, Sarita Choudhury, Sidse Babett Knudsen.
Trama: Inizialmente disorientato da usanze locali incomprensibili ed estenuato dall’attesa del Re che tarda a riceverlo, Alan cerca di portare avanti il suo progetto con l’aiuto di un bizzarro tassista e di una bravissima dottoressa di cui si innamora. Mano a mano che l’amicizia tra i tre si rafforza, le barriere culturali crollano e Alan comincia perfino a immaginare di ricominciare tutto da capo lì, dove tradizione e modernità si fondano in modo misterioso e affascinante.
Trailer

the-mummy-2017-1200-1200-675-675-crop-000000La Mummia
Regia  di  Alex Kurtzman con  Tom Cruise, Russell Crowe, Sofia Boutella, Annabelle Wallis, Jake Johnson, Javier Botet.
Trama: Creduta sepolta in una cripta in profondità sotto un deserto che non perdona, un’antica regina il cui destino le è stato ingiustamente strappato via, si risveglia nei giorni nostri portando con sé una malvagità cresciuta con lei nel corso dei millenni e terrori che sfidano la comprensione umana.
Trailer

 

1200x627_dataUna Doppia Verità
Regia di Courtney Hunt con  Keanu Reeves, Renée Zellweger, Gugu Mbatha-Raw, James Belushi, Gabriel Basso,
Trama: Mike Lassiter, ragazzo adolescente, uccide il padre violento. Un caso facile, un colpevole già scritto per tutti, ma non per l’ostinato avvocato difensore Richard Ramsey, che ha promesso alla madre di scagionare suo figlio. In seguito all’omicidio, il giovane Mike decide di trincerarsi in un silenzio ostinato, non rispondendo ad alcuna domanda, dopo aver detto in prima battuta “andava fatto tanto tempo fa”. Un’apparente ammissione di colpa che non convince però Ramsey, intenzionato a portare alla luce la verità a qualunque costo. In un gioco di depistaggi e colpi di scena, si muovono testimoni non affidabili e personaggi ambigui, accompagnando lo spettatore in un labirinto di menzogne per un processo che si trasforma, passo dopo passo, in un’adrenalinica corsa contro il tempo. Ma se tutti mentono, qual è la verità?
Trailer 

Tags
Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.