fbpx
Amore e SessoLifeStyle

Sesso, ecco la giusta durata. Noioso sopra i 13 minuti

Il Journal Sexual Medicine stabilisce la “giusta” durata per un rapporto sessuale tra i 3 e i 13 minuti. Al di sotto può considerarsi insoddisfacente, al di sopra noioso.Se invece l’amplesso dura meno di un minuto si può parlare di eiaculazione precoce. Questa, però, per essere considerata una vera e propria patologia, deve manifestarsi sempre, fin dal primo rapporto. Inoltre, alla scarsa durata devono aggiungersi altri fattori: l’impossibilità di controllare l’orgasmo o la difficoltà di posticiparlo, uniti a problemi di ordine psicologico quali apprensione, insoddisfazione e calo del desiderio. Secondo una recente ricerca svolta da una equipe australiana capeggiata dal dottor Chris McMahon, considerato tutto questo, soffrirebbe di eiaculazione precoce solo il 3% dei maschi adulti, mentre studi precedenti fornivano percentuali ben più alte (25-30%).

Ma torniamo alla cosiddetta durata “ideale” tra i 3 e 13 minuti. I ricercatori della Society for Sex Therapy and Reserch di Washington hanno circoscritto la conformità della durata in questi termini: “troppo breve”, “adeguato”, “auspicabile” e “troppo lungo”, raccogliendo questi dati: un rapporto sessuale può considerarsi “troppo breve” tra 1 e 2 minuti, “adeguato” tra i 3 e i 7, “auspicabile” tra i 7 e i 13, “troppo lungo” tra i 13 e i 30. Oltre non ci è dato sapere!

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button