Senza categoria

Sequestro Bingo, Cgil: “Chiediamo protocolli di legalità”

La segreteria della CGIL di Catania plaude all’azione effettuata dalla Guardia di Finanza e dalla magistratura in merito al sequestro delle sale Bingo “Alcalà” e “Caronda”.

Fermo restando che le eventuali responsabilità saranno accertate dagli organismi inquirenti, il sindacato auspica che queste operazioni non danneggino i lavoratori così come spesso accade nelle situazioni di sequestro e confisca, come denunciato fino a due giorni fa nel corso della Giornata della legalità indetta dalla Cgil nazionale e celebratasi a Catania.

“Riteniamo necessari -sottolinea la responsabile del dipartimento Legalità della Cgil di Catania, Pina Palella- per questo particolare settore, ed altri esposti a possibili fenomeni di illegalità o di infiltrazione mafiosa, che si prevedano protocolli di legalità tra aziende,forze sociali e soggetti istituzionali,così come avviene nel settore degli appalti”.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.