fbpx
CronacheNews in evidenza

Sequestrati più di 2200 botti a Picanello

Nella giornata di ieri, in ottemperanza alle disposizioni del Questore, personale del Commissariato Borgo-Ognina, unitamente al personale del Reparto Annona dei Vigili Urbani, ha effettuato controlli straordinari nel quartiere di Picanello, allo scopo di infrenare l’illecita vendita di artifizi pirotecnici.

Nel corso di un controllo effettuato in via Marco Polo, è stato identificato un soggetto che deteneva un significativo quantitativo di fuochi pirotecnici: all’uomo è stata irrogata la sanzione pecuniaria da euro 154.00 a 1549.00 ai sensi degli artt.2-20 e Legge Regionale 18/95-2/96 e tutto il materiale esplodente è stato sequestrato.

Un ulteriore controllo, portato a termine nella mattinata odierna, è stato eseguito in via Caduti del Lavoro dove ancora una volta è stato individuata una persona che vendeva illegalmente una grande quantità di fuochi d’artificio: anche in questo, tutto il materiale è stato sequestrato e l’uomo è stato sanzionato; inoltre, è pure scattata la sanzione per occupazione del suolo pubblico.

La merce sequestrata, più di 2200 botti, tra cui batterie di petardi, bengala in fiamma e simili, è stata trasportata per la custodia presso la depositeria comunale.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker