fbpx
Nera

Sequestrati fuochi per la festa di S. Lucia ad Aci Catena

Sono stati sequestrati circa 200 fuochi d’artificio destinati alla festa di Santa Lucia ad Aci Catena.

Nel corso dei servizi finalizzati ad accertare il rispetto delle norme che disciplinano l’accensione di fuochi artificiali sulla pubblica via che sono accesi senza la predisposizione di opportune cautele compromettendo l’incolumità delle persone, la polizia ha denunciato D.M.L. 33 anni .

Lo scorso 13 dicembre, nelle prime ore pomeridiane, gli agenti della squadra amministrativa in occasione della festa padronale di Santa Lucia, hanno effettuato un controllo ad Aci Catena, in zona cimitero, dove un pirotecnico aveva predisposto l’accensione di circa 200 fuochi artificiali del tipo cilindrico, compresi tra il calibro 12.5 e 21.00 cm, quindi di calibro superiore a quello autorizzato in licenza, per la cui accensione è prevista per legge una distanza di sicurezza dell’area di sparo almeno di 150 metri.

Conseguentemente, dimostrato che il posizionamento dei pericolosissimi fuochi non rispettavano la distanza di sicurezza, il personale operante ha impedito l’accensione e ha provveduto a deferire alla locale autorità giudiziaria il responsabile.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button