fbpx
NeraPrimo Piano

Sequestrati beni per 10 milioni di euro ad imprenditore di Paternò

Un imprenditore agricolo di Paternò è il destinatario di una maxi confisca dal valore di ben 10 milioni di euro.

La DIA di Catania sta dando esecuzione ad un decreto di confisca di beni. Il provvedimento, emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del locale Tribunale su proposta del Direttore della DIA, tocca un imprenditore agricolo di Paternò.

Il patrimonio sequestrato comprende beni di diverso tipo. Partiamo, infatti, da un’impresa individuale ed una società operanti nel settore agricolo. Poi rapporti bancari, numerosissimi immobili tra la provincia di Catania e Messina. Infine  una decina di automezzi, per un valore complessivo stimato in circa 10 milioni di euro.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.