fbpx
NeraPrimo Piano

Sequestrati 4.300 prodotti irregolari a Riposto, denunciato titolare cinese

Sono stati sequestrati, dai Finanzieri del Comando Provinciale di Catania, 4.300 prodotti irregolari commercializzati da un negozio di Riposto, gestito da titolari di nazionalità cinese.

La merce sequestrata dai militari della Compagnia di Riposto, costituita da materiale elettrico (lampade) del valore commerciale di oltre 25.000 euro, è risultata priva della marcatura “CE” che attesta la conformità del prodotto agli standard di sicurezza previsti dalla normativa comunitaria; risultava invece stampigliata, in modo da indurre in errore l’acquirente finale in ordine alla predetta certificazione, la similare dicitura “China Export” (CE) attestante esclusivamente la provenienza asiatica dei beni.

A conclusione dell’intervento, il legale rappresentante dell’attività commerciale è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Catania per il reato di frode nell’esercizio del commercio che prevede la pena della reclusione fino a 2 anni o la multa per oltre 2.000 euro. Dall’inizio dell’anno ad oggi i Reparti del Comando Provinciale di Catania, nel corso di 131 interventi, hanno sequestrato circa 14 milioni di prodotti contraffatti, non conformi alle disposizioni del Codice del Consumo o comunque realizzati in violazione delle norme sul diritto d’autore

EG.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche

Close
Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.