CronacheNews in evidenzaPalermo

Sequestrati 300 chili tra pesce spada e tonno

Palermo- Sottoposti a sequestro 300 chili tra pesce spada e tonno pescali illegalmente.

Sono stati i militari dell’Ufficio Marittimo di Porticello a procede al fermo di un’imbarcazione ponendo a sequestro differenti tipi anomali di pesce spada e tonno rosso, destinati alla vendita.
I responsabili, oltre a ritrovarsi con nulla mano, dato il sequestro, adesso si trovano a dover pagare una multa di 6 mila euro. Una persona è stata denunciata all’autorità giudiziaria.

Il tonno in questione era sotto la taglia minima consentita, il pesce spada invece è proprio vietato pescarlo in questo periodo dell’anno per consentire il ripopolamento.

Il prodotto sottoposto a sequestro è stato ritenuto dal personale veterinario dell’Asp di Palermo come idoneo, ed è per questo che è stato dato in beneficenza.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.