fbpx
Nera

Spaccia ai domiciliari a Paternò: sequestrati 2 kg di marijuana

Nelle zone periferiche di Paternò si sono registrati diversi illeciti, tra quali il sequestro di 2 kg di marijuana. 

I Carabinieri della Compagnia di Paternò, insieme al Nucleo Radiomobile e della Sezione Operativa, hanno denunciato un 23enne di Belpasso in quanto responsabile di evasione. Il ragazzo si trovava ai domiciliari a seguito di alcuni reati contro il patrimonio, quando è stato scoperto mentre passeggiava in strada. Inoltre, all’interno,  della sua abitazione in via Guglielmo Marconi sono state rinvenute tre buste contenenti 2kg di marijuana. 

L’attività di controllo

Le ispezioni compiute dagli agenti hanno permesso, inoltre, di denunciare un 31enne del posto per riciclaggio: l’uomo è stato sorpreso a bordo di una Fiat Panda rubata a Catania nel 2014. Il ladro, per non farsi beccare, aveva coperto la targa con quella di un altro veicolo.

Segnalati alla Prefettura di Catania anche 3 giovani paternesi per uso personale di sostanze stupefacenti. Fermati e sottoposti a perquisizione, sono statti trovati in possesso di sei dosi di marijuana. Ma l’attività di controllo non si è fermata qui: sono stati sottoposti a sequestro e fermo amministrativo 20 veicoli, ritirati 13 documenti di guida e circolazione, decurtati complessivamente 32 punti alle patenti di guida, nonché elevate 10 contravvenzioni al codice della strada per complessivi 15.600 euro.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.