fbpx
NeraPrimo Piano

Inquinamento, sequestrata cava abusiva -FOTO&VIDEO

Una cava abusiva, di incredibili dimensioni, veniva usata per un’interrotta attività di estrazione di calcarenite. Il materiale serviva ad alimentare il ciclo del calcestruzzo e le attività edilizie del territorio siciliano. 

L’operazione,  vede l’attività del Comando Carabinieri Tutela Ambientale, i Carabinieri del NOE di Catania, coadiuvati da personale del 12° Elinucleo Carabinieri Elicotteristi e da militari della Stazione di Comiso. La cava si trova nelle campagne di Comiso, nel ragusano. L’area godeva di un vincolo archeologico apposto dalla Regione siciliana – assessorato ai beni culturali. La cava risulta essere immensa. Pare che si estenda per ben 90.000,00 mq e che sia profonda, in alcuni punti fino a 20 metri. 

A seguito di alcuni controlli, gli agenti hanno bloccato alcuni autocarri, un escavatore cingolato munito di martello pneumatico e una pala gommata da cava. Le estrazioni venivano effettuate senza alcuna autorizzazione in merito e dunque abusivamente. Tali mezzi e un quantitativo di centinaia di migliaia di mc di materiale precedentemente estratto vedono il sequestro immediato. I beni sequestrati hanno un valore di circa 1 milione di euro. Purtroppo, il danno al patrimonio ambientale risulta incalcolabile. Tale dato si base sull’ingente quantitativo di materiale estratto e l’irreversibile compromissione della matrice suolo.

Segnalati all’Autorità Giudiziaria i responsabili delle abusive attività estrattive di un’azienda del luogo. Sui titolari delle attività commerciali pende l’accusa di inquinamento ambientale aggravato. Altro reato è l’esecuzione di opere su beni con vincolo paesaggistico senza la prescritta autorizzazione nonché di deturpamento e distruzione di bellezze naturali.

https://youtu.be/QOBylFmFDrs

https://youtu.be/S5bHk6NWx1s

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker