fbpx
CronachePrimo Piano

Sequestra la moglie incinta e la figlia di due anni in casa: arrestato nigeriano

Aveva rinchiuso in casa la moglie in gravidanza e la figlia di due anni in casa.  I Carabinieri della Stazione di Vizzini hanno  arrestato con l’accusa di sequestro di persona e minacce il 30enne Agbama OSASERE.

I militari avevano ricevuto telefonicamente la richiesta d’aiuto della moglie dell’uomo che, in un momento d’assenza di quest’ultimo, li ha avvertiti di essere stata minacciata di morte e segregata dal marito all’interno dell’abitazione, unitamente alla figlia di 2 anni.

Immediatamente intervenuti, i militari hanno dovuto richiedere l’intervento di un fabbro per scardinare la porta d’accesso all’abitazione, chiusa a chiave dall’uomo. Il marito aveva così lasciato senza alcuna via d’uscita alla donna ed alla figlia, stante il fatto che le finestre dell’abitazione affacciano su un dirupo. La donna, incinta, si trova attualmente in un centro antiviolenza.

Il marito, rintracciato mentre indisturbato si aggirava per le vie cittadine, è stato tratto in arresto.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker