fbpx
CronacheSenza categoria

Senza lavoro, minacciano di buttarsi dal tetto

Minacciano di buttarsi dal tetto i lavoratori della cooperativa Sims che sono rimasti senza lavoro dopo che l’Asp 3 ha assegnato i servizi ad una nuova cooperativa. Quest’ultima ha vinto la gara d’appalto proponendo un ribasso del 30%, ma lasciando a casa i lavoratori.

La nuova azienda, inoltre, applicherebbe una tabella salariale sottoscritta con sindacati autonomi, assolutamente ribassata rispetto a quelle firmate e riconosciute dai maggiori sindacati. Questo significherebbe, nel caso in cui i lavoratori dovessero essere riassorbiti dalla cooperativa vincitrice della gara, che a tornare al lavoro sarebbero solo una ventina dei lavoratori Sims e con trattamento di sottosalario.

Ed è per questo che i lavoratori sono nuovamente sul tetto dell’Asp di Santa Maria La Grande, minacciando il grave gesto.

Sul posto, sono intervenuti per mettere in sicurezza la zona i vigili del fuoco.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button