fbpx
GiudiziariaPrimo Piano

Omicidio Giordana Di Stefano, il 31 ottobre la sentenza

Il pm aveva chiesto per Luca Priolo l'ergastolo

Arriverà martedì 31 ottobre la sentenza per l’omicidio di Giordana Di Stefano. La 26enne è stata uccisa dal suo ex, Luca Priolo, il 6 ottobre 2015 a Nicolosi con 42 coltellate.

Nel processo il PM Alessandro Sorrentino ha chiesto l’ergastolo per Priolo.

Priolo è stato sottoposto a perizia psichiatrica voluta come condizione del processo con rito abbreviato .

Nell’imputato, hanno sottolineato i periti,  non si ravviserebbero elementi di psicopatologia che possono avere scemato la sua capacità di intendere o di volere, né prima, né durante, né dopo l’evento delittuoso  e sarebbe quindi in grado di partecipare coscientemente al processo.

Priolo, sempre secondo i periti, avrebbe eliminato “l’oggetto che osava minacciarlo e che l’aveva umiliato nella sua immagine di uomo”, attivando una “rabbia narcisistica”, ma senza alcun tipo di disturbo della personalità.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button