fbpx
NeraNews in evidenza

Aeroporto Fontanarossa: catturato latitante senegalese

Catania – Attesa l’attuale grave crisi internazionale medio-orientale ed il recentissimo atto delittuoso di matrice terroristica verificatosi a Parigi, sono stati implementati i servizi finalizzati a potenziare la vigilanza ed i controlli documentali in area aeroportuale, soprattutto sui voli da ed in partenza per Istanbul, Casablanca, Londra e Manchester.

L’elevata professionalità e l’implementazione dei servizi, volti ad assicurare un alto livello di sicurezza, hanno permesso alla Squadra di Polizia di Frontiera Aerea dell’aeroporto di Catania, nella decorsa giornata di trarre in arresto il cittadino senegalese NDIAYE Pape Saer Maty (cl.1980), titolare di un passaporto senegalese in corso di validità.

In particolare, nel corso dei controlli documentali e consultazione delle banche dati effettuati da personale della Squadra Polizia di Frontiera Aerea nei confronti dei passeggeri in partenza per Istanbul (TUR), emergeva un nota di cattura per esecuzione di ordine di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica di Gela in data 06.03.2017 nei confronti del sopra indicato straniero, per i reati previsti e puniti dagli artt. 648 e 474 c.p., rispettivamente ricettazione ed introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

L’arrestato, deve scontare la pena di anni 4 e mesi 6 di reclusione.
Dopo la sottoposizione a foto segnalamento, veniva tradotto presso la locale Casa Circondariale.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button