Cronache

Seminario dell’Oms ospitato nella sala di “Norma”

Catania – Si è svolto presso la sala meeting dello spazio polifunzionale “Norma”, all’aeroporto di Catania, il seminario internazionale in due giornate dell’ufficio europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “Interregional Workshop for Tuberculosis Control and Care among Refugees and Migrant Populations”, alla presenza del direttore generale della Prevenzione sanitaria del Ministero della Salute, Raniero Guerra, del direttore della Division of Communicable Diseases and Health Security di Copenaghen, Nedret Emiroglu, e del responsabile dell’Ufficio di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera del Ministero della Salute a Catania, Claudio Pulvirenti.

Erano altresì presenti il sindaco di Catania, Enzo Bianco, il vice prefetto con delega all’immigrazione, Tommaso Mondello, e il presidente di Sac, la società di gestione dell’aeroporto di Catania, Salvatore Bonura,

Numerosi i partecipanti, provenienti da vari Paesi europei e del mondo: Australia, Austria, Belgio, Danimarca, Egitto, Finlandia, Germania, Giordania, Ungheria, Inghilterra, Iraq, Italia, Libano, Olanda, Norvegia, Romania, Serbia, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Turchia e Yemen, riuniti a Catania appunto per affrontare le questioni di politica sanitaria in relazione alla gestione dei flussi migratori e dei pericoli di tubercolosi.

Ai lavori scientifici hanno anche contribuito Iom, Unhcr, Ecdc e il Dipartimento Migrazione del governo australiano. Specifici tavoli di lavoro hanno discusso progetti scientifici di intervento e ricerca sulle relazioni fra tubercolosi e flussi migratori.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.