fbpx
GiudiziariaNews in evidenzaPalermo

“Sei uno stronzo”: Miur condannato per il comportamento di un professore

Miur condannato per il comportamento di un professore di Lingua Inglese reo di avere insultato un alunno con epiteti tipo: “sei uno stronzo, sei un cretino, ti senti un c… e mezzo, sei un rompic…”

A causa degli insulti i genitori dell’alunno, frequentante il liceo scientifico Cannizzaro di  Palermo, inviarono due esposti all’istituto e all’Ufficio scolastico regionale.

I genitori successivamente fecero causa al ministero che ora è stato condannato dalla prima sezione civile del tribunale di Palermo, a risarcire il ragazzo e i familiari per i danni morali e in parte patrimoniali.

Il ministero non ha fatto ricorso alla sentenza emessa dal giudice Carmela Caranna, divenuta quindi esecutiva.

Il ministero è stato condannato a pagare 5 mila euro per metà al minore e per l’altra metà in favore dei genitori come danno morale. Dovrà anche risarcire 1.806 euro ai genitori come corrispettivo della retta che pagarono per l’iscrizione del figlio in un liceo privato. In seguito all’episodio, infatti, il ragazzo fu costretto a cambiare istituto in pieno anno scolastico.

Per le conseguenze morali subite dal figlio, i genitori furono costretti a fargli cambiare scuola, iscrivendolo in un liceo privato, l’unico che accettò di prendere in carico il ragazzo nel pieno dell’anno scolastico.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button