fbpx
NeraPrimo Piano

Trovate sei tonnellate di sigarette di contrabbando su un pescheggio

Un carico di oltre sei tonnellate di sigarette di contrabbando si trovava a bordo di un peschereccio nelle acque siciliane.

È accaduto stamane, alle prime luci dell’alba. Ad occuparsi del caso il Comando regionale delle Fiamme gialle siciliane congiuntamente con i Reparti aeronavali Gdf. I militari hanno sottoposto a sequestro le sigarette provenienti dalla Tunisia. Cinque sono i membri dell’equipaggio fermati ed arrestati. Sui rei, tutti tunisini, pende l’accusa di associazione finalizzata al contrabbando internazionale e resistenza in mare alle unità navali. I contrabbandieri, infatti, una volta visti i Finanzieri sono fuggiti alla volta della Tunisia. L’inseguimento, durato circa due ore, ha visto i tunisini tentare più volte di abbandonare la nave e di incendiare le 610 casse contenenti le sigarette.

Ad individuare il peschereccio carico di sigarette un Guardacoste della Sezione Operativa Navale di Mazara del Vallo. La nave, lunga circa 15 metri, si trovava a sei miglia delle coste trapanesi quando si è proceduto con il fermo. 

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker