fbpx
News in evidenzaSport

Catania-Ischia 4-2. In conferenza rossazzurri in coro: “Non guardiamo la classifica”

 

Non c’è due senza tre, regola confermata quest’oggi al Massimino. Il Catania batte per 4-2 l’Ischia e azzera la penalizzazione. Partita ricca di emozioni sin dai minuti iniziali con il vantaggio siglato da Calderini. L’Ischia trova subito il pari con un tiro da fuori e passa inaspettatamente in vantaggio pochi istanti dopo. I rossazzurri sono bravi a non disunirsi e trovano il pari con una magia di Russotto su calcio piazzato. Il Catania ci crede e su una respinta corta del portiere ospite su un calcio piazzato del solito Russotto, Pelagatti insacca di testa 3 a 2. Gli etnei cercano di addormentare la partita e in particolare le folate offensive del duo Kanoutè e Fall particolarmente pericolosi. Il neo entrato Di Grazia appena entrato al minuto 88′ va via sulla destra e serve un rigore in movimento a Calil, in ombra quest’oggi, che fissa il punteggio sul 4-2 definitivo.

DICHIARAZIONE POST GARA

PANCARO: Bellissimo festeggiare davanti al nostro pubblico, la classifica la guarderemo a marzo

RUSSOTTO: Ho preso una botta, domani farò una risonanza ma non è nulla di grave, dovremo salvarci al piú presto e poi guarderemo la classifica

BITOTTO: Prestazione importante della mia squadra, i quattro gol c’è li siamo fatti da soli. L’infortunio di Fall alla caviglia è grave .

AGAZZI: volevamo vincere davanti ai nostri tifosi azzerando la penalità nel più breve tempo possibile. L’Ischia era una buona squadra che non aveva ancora subito una rete. Salvezza o qualcosa in più? Vedremo partita dopo partita, poi, una volta ottenuta la salvezza matematica, faremo i conti. Fare punti a Lecce sarebbe molto importante con una delle squadre più attrezzate del girone

 

 

 

CATANIA-ISCHIA 4-2

MARCATORI: 7′ Calderini, 9′ Izzillo, 11′ Mancino su rigore, 17′ Russotto, 41′ Pelagatti, 88′ Calil

CATANIA (4-3-3) Liverani 6; Parisi 6.5, Nunzella 6, Agazzi 6, Pelagatti 6.5, Bergamelli 6.5, Falcone 6 (dal 80′ Di Grazia s.v), Scarsella 6.5 , Calderini 6.5, Castiglia 6.5 (dal 65′ Musacci 6), Russotto 7,5 (52′ Calil 6). All. Pancaro 

ISCHIA (4-3-1-2) Micarco 6, Florio 5.5, Bruno 5.5, Filosa 5.5, Moracci 6, Izzillo 6.5 (dal 77′ Porcino s.v.), Armeno 6, Calamai 5.5 (dal 71′ Meduri), Fall 7 (dal 89′ Palma), Mancino 6,5, Kanoute 7. All. Bitetto


Classifica Catania offerta da Livescore.it

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi Anche
Close
Back to top button