fbpx
LifeStyleMultimedia

I segreti di una Beauty Vlogger, Red Flower

Beauty vlogger” con la passione della moda e della bellezza consapevole. Reda Myslymi in arte Red Flower condivide su YouTube i suoi segreti di make up, moda, bellezza assolutamente bio e naurale. Crea una linea cosmetica tutta sua, diventa una “Beauty vlogger” amatissima sul web ma prima di tutto è una donna semplice, con tanti sogni, valori e passioni. Reda dedica un pò del suo tempo ai lettori dell’Urlo, questa volta mette da parte la sua telecamera e chiacchiera con noi.

Per tutte le donne sei una “Beauty Guru” Come ti senti in questi panni?  

In tutta sincerità non mi sento una Beauty Guru ma una ragazza normale, come tante altre, che ha molte passioni e le condivide su youtube.

A cosa non può rinunciare una donna per sentirsi bellissima? 

Credo che l’arma migliore per sentirsi bellissime sia avere sicurezza in se stesse, è qualcosa che arriva anche agli altri e lo trovo molto attraente in una donna. Se parliamo di makeup, penso che i due alleati fondamentali siano il mascara e il rossetto!

Quali sono stati i tuoi punti di riferimento e quali fonti di ispirazione hanno giocato un ruolo fondamentale nella tua carriera di “youtuber”? 

Ho iniziato youtube per puro gioco, spinta dalla grande passione che avevo per i colori e il trucco, ma non ho mai avuto punti di riferimento o fonti di ispirazione. Ho proseguito restando fedele a me stessa, quindi i miei video riflettono tutti i miei cambiamenti, la mia evoluzione personale.

YouTube può essere considerato un vero lavoro?

Assolutamente si, per lo meno per tantissimi youtubers lo è. Purtroppo in Italia si fa ancora fatica ad accettare youtube come un lavoro, è quasi un argomento taboo, mentre all’estero è una cosa normale. Credo che i lavori derivanti da internet siano il futuro, i giovani oggi hanno molte più opportunità che in passato ed è un fattore positivo.

Come riesci a gestire la tua vita personale da quella di personaggio pubblico?

Non è difficile per me gestire questi due ambiti per il semplice fatto che sono sempre io, sia nella vita fuori youtube che su youtube. Quando registro non mi sento un personaggio pubblico, sono a casa mia e parlo davanti a una videocamera di tante cose che mi appassionano, una volta finito di filmare sono sempre io che proseguo con la mia vita normale, infatti quando mi capita che le persone mi fermino per strada mi imbarazza perchè non mi vedo come un personaggio pubblico

Che consigli daresti ai giovani che desiderano come te aprire un canale sul web?

Ai giovani che vogliono aprire un canale direi di farlo solo se sono disposti ad impegnarsi e se ci credono fino in fondo. Può sembrare semplice da fuori, in realtà richiede molto impegno e solo se ci metti passione e buona volontà puoi ottenere risultati.

Sei sostenitrice dei prodotti eco-bio. Quali caratteristiche deve avere un prodotto per essere considerato “naturale” dunque non nocivo?                                                                                                                                                                                                    Sicuramente è fondamentale l’inci e quindi la lista degli ingredienti che compongono il prodotto. Ovviamente devono essere di origine naturale o da agricoltura biologica.10593019_700553110030509_2860030569155162487_n

Hai realizzato il tuo sogno: una linea cosmetica naturale tutta tua. Come nasce questo tuo progetto?

Il progetto della mia linea è nato spontaneamente dalla mia passione per la cosmesi naturale. Cercavo qualcosa di diverso sul mercato, quindi ho pensato di farlo io, volevo decidere io le caratteristiche dei miei prodotti e regalare alle altre donne qualcosa ispirato da me.

Il nome “Flaureda” ha un significato particolare; hai dato il tuo nome anche alla linea di prodotti che hai ideato. Puoi spiegarci cosa significa?

Il mio nome Flaureda deriva da due termini inglesi Flower e Red, che mio papà ha unito insieme e ha ideato il mio nome.

Noi donne non siamo mai contente del nostro aspetto. Hai qualche consiglio per tenerci in forma e sentirci sempre belle? 

I miei consigli per stare in forma in realtà sono semplicissimi: basta osservare quello che si mangia, è meglio preferire alimenti integrali e naturali, ascoltare i bisogni del proprio corpo, idratarsi dall’interno bevendo molta acqua, dormire sufficientemente e praticare attività fisica. Queste sono le mie regole più importanti per essere in salute e in forma.

Quali prodotti di bellezza non mancano mai nel tuo Beauty Case?

Nel mio beauty case non può mai mancare la matita per le sopracciglia, che considero la parte più importante del nostro viso, il correttore per nascondere le imperfezioni e il mascara che risveglia subito lo sguardo.

Ti manca mai il tuo paese di origine, l’Albania?  

Vivo in Italia ormai da tantissimi anni e non sento un attaccamento così forte con la mia terra d’origine come quando vivevo là, ma comunque l’Albania avrà sempre un posto speciale nel mio cuore perchè lì ci sono le mie radici.

Hai una sorella, Onorina Myslymi. Anche lei è famosa su youtube per i suoi “video-vlog” con il nome di “Pepperchocolate84”. Che tipo di rapporto hai con lei?                                                                                                                                                               Con mia sorella ho il tipico rapporto che si ha tra sorelle, ci vogliamo tantissimo bene e per fortuna abbiamo le stesse passioni. Da piccole litigavamo più spesso, ora che siamo cresciute apprezziamo ancora di più i momenti trascorsi insieme e siamo molto complici. So di poter contare su di lei per qualsiasi cosa, è la mia migliore amica.

Se potessi avere solo tre aggettivi per definirti, quale sceglieresti?

E’ difficile descrivere se stessi, comunque gli aggettivi che userei sono: indipendente, sensibile, coraggiosa.

Un saluto speciale per i lettori de ” L’Urlo”

Grazie per aver letto la mia intervista, spero di essermi fatta conoscere un po’ da voi. Un affettuoso saluto a tutti i lettori de “L’Urlo”

 

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker