fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Segregavano la figlia in casa da 4 anni, arrestati due filippini

Messina- Tenevano la figlia segregata in casa da quattro anni; per tutto il periodo in cui l’hanno tenuta rinchiusa l’hanno picchiata e non l’hanno fatta andare a scuola come il fratello più piccolo. Quando l’hanno sequestrata in casa la ragazza aveva 13 anni.

Secondo le prime indagini, la coppia da anni costringeva la figlia a vivere in isolamento nella propria camera da cui poteva uscire solo per i pasti, la tenevano rinchiusa e non le permettevano nemmeno di guardare la tv, quando i genitori andavano fuori anche per tutto il giorno lei doveva rimanere chiusa in camera. La ragazza, ormai 17enne, aveva i capelli rasati a zero. La vittima ha raccontato che alcune volte veniva picchiata con un bastone.

La ragazza, ieri, dopo esser riuscita a scappare, ha attirato l’attenzione di un passante che ha immediatamente allertato i carabinieri. Lei ed il fratello sono stati affidati ai servizi sociali e portati in una casa famiglia.

I carabinieri hanno arrestato a Messina i coniugi filippini di 46 e 43 anni per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button