fbpx
CronacheNews in evidenza

Terremoto, consigliere Maugeri: Aci Castello, scuole fatiscenti, non sicure

Aci Castello – In relazione alle questione terremoti, data la vicenda di Rieti di qualche giorno fa in cui hanno perso la vita più di 290 persone e data la stima della protezione civile della condizione precaria della Sicilia riguardo la gestione terremoti-calamità, il Consigliere Comunale d’Opposizione di Aci Castello Antonino Maugeri ha protocollato, al presidente del Consiglio Comunale Aci Castello, al Sindaco ed all’Assessore all’Edilizia scolastica sempre del comune di Aci Castello, un interrogazione avente per oggetto la sicurezza degli edifici scolastici di Aci Castello.

Premesso dunque che in queste ore il problema della sicurezza degli edifici scolastici si pone drammaticamente all’attenzione dell’Italia, che esistono precise disposizioni normative in merito alla sicurezza degli edifici scolastici, in particolare il decreto legislativo n. 626 del 1994, che sullo stato di applicazione del citato decreto legislativo esiste un rapporto del Ministero dell’aprile 2002, da cui si possono evincere dati assai inquietanti sulla sicurezza delle scuole, sull’esistenza dei prescritti certificati di agibilità statica, dei certificati prevenzione incendi, sulla messa a norma degli impianti elettrici, eccetera. Dal monitoraggio è emerso un quadro di grande precarietà sullo stato di applicazione delle norme sulla salute e sulla sicurezza nella scuola italiana, che con decreto del Ministero dell’Interno 12 maggio 2016 recante “Prescrizioni per l’attuazione, con scadenze differenziate, delle vigenti normative in materia di prevenzione degli incendi per l’edilizia scolastica” sono state adottate disposizioni al fine di dare attuazione, con scadenze differenziate, alla normativa di prevenzione incendi di cui al decreto del Ministro dell’Interno del 26 agosto 1992, che detto decreto è stato pubblicato sulla GU Serie Generale n. 121 del 25/05/2016;

premesso anche che

• tutti gli edifici scolastici e i locali adibiti a scuole esistenti alla data di entrata in vigore del citato decreto devono essere adeguati ai requisiti di sicurezza antincendio previsti dal decreto del Ministro dell’Interno del 26 agosto 1992;

• le misure di cui alle lettere a) e b) del comma 1 dell’’art. 1 del decreto del Ministero dell’Interno 12 maggio 2016 devono, in ogni caso, essere attuate entro il 31 dicembre 2016;

• l’art. 1, comma 3, del decreto del Ministero dell’Interno 12 maggio 2016 stabilisce: “Al termine degli adeguamenti previsti al comma 1 e comunque entro la scadenza del termine del 31 dicembre 2016, deve essere presentata la segnalazione certificata di inizio attività ai sensi dell’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151.”;

• l’art. 1, comma 4, del decreto del Ministero dell’Interno 12 maggio 2016 stabilisce: “Gli edifici scolastici e i locali adibiti a scuole esistenti alla data di entrata in vigore del presente decreto sono esentati dall’obbligo di adeguamento qualora siano in possesso del certificato di prevenzione incendi, in corso di validità, o sia stata presentata la segnalazione certificata di inizio attività di cui all’art. 4 del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151.”;

il consigliere comunale Antonio Maugeri interroga presidente del consiglio comunale, Sindaco e Assessore all’edilizia scolastica del comune di Aci Castello per sapere:

• se le nostre scuole di Aci Castello sono in sicurezza per quanto riguarda il rischio sismico.

• se tutti gli edifici scolastici ed i locali adibiti a scuole di proprietà comunale sono adeguati alla vigente normativa antincendio;

• nell’eventualità di edifici e locali non adeguati, se e quali iniziative intende assumere l’amministrazione comunale pro-tempore al fine di rispettare i tempi imposti dal decreto del Ministero dell’Interno 12 maggio 2016 e quali interventi urgenti ed indifferibili questa intenda porre in atto per esprimere un deciso intento di accrescere le garanzie di sicurezza degli edifici scolastici.

[Foto in evidenza: scuola elementare – Istituto Comprensivo Statale Roberto Rimini di Aci Castello- plesso della frazione di Acitrezza]

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button