fbpx
CronachePrimo Piano

Scossa di terremoto 4.3 a Zafferana. Avvertita da Nicolosi ad Aci Castello

Una scossa di terremoto è stata avvertita circa 30 minuti fa in tutto il capoluogo etneo. Seppur l’epicentro si sia verificato a Zafferana Etnea, il sisma è stato sentito in tutti i paesi entro i 20 km dall’epicentro.

Il terremoto di magnitudo ML 4.3 è avvenuto nella zona a 6 km W Zafferana Etnea (CT), alle 17.50 con coordinate geografiche (lat, lon) 37.72, 15.04 ad una profondità di 2 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Operativa INGV-OE (Catania).

Il sisma è stato percepito più forte a Zafferana Etnea, Milo, Santa Venerinae e Sant’Alfio. Poi a seguire Pedara, Nicolosi, Trecastagni, Viagrande, Ragalna, Giarre, Aci Sant’Antonio, Aci Bonaccorsi, Mascali, Riposto, Belpasso, Aci Catena, Tremestieri Etneo,  Mascalucia, San Pietro Clarenza, Acireale, Piedimonte Etneo, San Giovanni La Punta, Camporotondo Etneo, Linguaglossa, Valverde, Biancavilla, Santa Maria di Licodia, Gravina di Catania, Fiumefreddo di sicilia, San Gregorio di Catania, Sant’Agata Li Battiati, Adrano, Paternò, Bronte, Maletto, Randazoo, Aci Castello.

Al momento non sembra vi siano danni a cose e persone ma la paura è tanta.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button