fbpx
CronacheNeraNews

Scordia, tenta di uccidere la moglie e scappa. Fermato 75enne

Scordia  –  Ennesima storia di violenza in famiglia, dove a pagare il prezzo più alto è la moglie, per anni ridotta in silenzio a subire violenze senza mai denunciare. Intorno alle 12,30 di ieri un 55enne di Scordia ha chiesto aiuto al 112 perchè il padre, un uomo di 75 anni, aveva accoltellato la madre ferendola gravemente. Sul lavabo della cucina, all’arrivo dei militare, si presentava una scena incredibile ed irrazionale.

Sul lavabo della cucina, infatti, i carabinieri hanno trovato un coltello da cucina con lama da 11 cm sporco di sangue, così come l’intera abitazione. L’anziano, probabilmente capendo il grave gesto, è fuggito a bordo della sua Renault Megane. Sembra che a scatenare la furia dell’uomo, ci sia una relazione extraconiugale da lui intrattenuta.

La donna, di 74 anni, è stata operata d’urgenza all’Ospedale di Militello per “un taglio profondo arteria ulnare sx con lacerazione tendinea e perdita ematica massiva”.

In serata i Carabinieri sono riusciti a parlare con la vittima, nel frattempo svegliatasi dall’anestesia, raccogliendo l’amaro sfogo della donna che ha raccontato di pregresse violenze psicofisiche mai denunciate.

L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone (CT) con le accuse di tentato omicidio, lesioni personali gravi e maltrattamenti continuati in famiglia

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker