fbpx
CronachePrimo Piano

Scoppio a San Giovanni Galermo: coinvolto un autocompattatore Dusty

Intervento alle prime luci dell’alba a San Giovanni Galermo da parte dei Vigili del Fuoco. Poco dopo le 05:30 di questa mattina in via Don Giovanni Minzoni 56, si è verificato uno scoppio durante una manovra di un compattatore dell’azienda Dusty.

Lo scoppio si è verificato durante la manovra di svuotamento di alcuni cassonetti di rifiuti. Rimasto ferito l’autista sbalzato dal mezzo, trasportato in ospedale per accertamenti, ed un passante che si trovava nelle vicinanze del mezzo pesante.

Il compattatore è rimasto danneggiato e posto sotto sequestrato per i necessari accertamenti. Le Forze dell’Ordine intervenute hanno proceduto con un primo svuotamento del compattatore alla ricerca di qualcosa che possa aver causato lo scoppio.

«Sono costernata e molto dispiaciuta – commenta Rossella Pezzino de Geronimo amministratore di Dusty – un episodio gravissimo che ha messo in serio rischio la salute degli operatori mentre stavano svolgendo il loro lavoro. Ne ignoriamo le cause; ci affidiamo alle autorità competenti per risalire alla natura dell’accaduto. Siamo vicini ai nostri dipendenti che sono salvi ma che stanno facendo ulteriori accertamenti».

«La deflagrazione è stata avvertita dai residenti del quartiere, nonostante il contenitore si trovasse all’interno del compattatore che ne ha contenuto il boato. Cosa sarebbe successo se gli operatori avessero utilizzato un automezzo diverso? Di certo – conclude- non sarebbero stati sbalzati per terra o avrebbero perso i sensi, com’è accaduto, ma avremmo raccontato un epilogo diverso e ancor più grave».

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button