Sport

Federico Scoppa al Catania. Visione di gioco e verticalizzazioni, ecco la nuova scoperta di Pietro Lo Monaco

Federico Scoppa è ufficialmente un nuovo calciatore del Catania. Come anticipato negli scorsi giorni, al centrocampista argentino giramondo classe 1987 sono state affidate le chiavi della mediana rossazzurra. L’annuncio affidato a un comunicato apparso sul sito ufficiale della società etnea:

[quote]Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Federico Matías Scoppa, nato a San Nicolás de los Arroyos in Argentina il 7 luglio 1987 e cittadino italiano. Nel 2016, Scoppa ha indossato in patria la maglia dell’Atlético de Rafaela, in Primera División. In precedenza, l’atleta argentino ha sommato esperienze di rilievo anche in Portogallo, Ecuador, Finlandia e Cile. Il centrocampista, che ha già sostenuto i primi allenamenti con i nuovi compagni, si è legato al nostro club fino al 30 giugno 2018[/quote]

L’argentino che vanta esperienze nel vecchio continente con le maglie di Porto, Covilhã e Inter Turku è un centrocampista dotato di un’ottima visione di gioco capace di verticalizzare e mandare in rete i compagni di squadra. Scoppa sarà il mediano di riferimento nel 4-3-3 disegnato da Rigoli che sposterà Biagianti interno a sinistra e Di Cecco a destra .

Immagine

 

Il valore tecnico del calciatore è indiscutibile, in un campionato come quello di Lega Pro Scoppa è un elemento in grado di far fare il salto di qualità alla squadra di appartenenza, le uniche incognite riguardano i tempi di adattamento del mediano ai ritmi e alla fisicità del campionato di terza serie italiano.

L’a.d. Pietro Lo Monaco come si sa da sempre molto attento al mercato albiceleste, ha deciso nuovamente di pescare in terra sudamericana, chissà che Scoppa non ripercorra le gesta di IzcoPapu Gomez, Castro, Vargas, Martinez e tanti altri idoli dei tifosi etnei.

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.