NeraNews

Scoperto macello abusivo di cavalli a Rosolini

Rosolini – Cinque tonnellate di carne tagliata abusivamente, sia fresca sia congelata, sono state ritrovate dai Carabinieri del Nas di Catania e di Ragusa, all’interno di una macelleria di Rosolini, in collaborazione con il Noe di Catania.

Da una attenta analisi della carne, i militari hanno evidenziato una bollatura sanitaria contraffatta. Durante l’ispezione del locale, i carabinieri hanno trovato timbri falsi utilizzati per simulare i bolli sanitari di idoneità.

A macellare gli equini, privi di ogni tracciabilità, un pregiudicato che, proprio in quel momento stava svolgendo l’operazione in una azienda nelle vicinanze, trasformata in mattatoio abusivo.

In un’azienda confinante, invece, l’allevamento dei cavalli, costituito da 40 pezzi di origine sconosciuta.

Inoltre, sono state scoperte da Noe delle aree adibite a deposito di stallatico, le deiezioni degli animali.

le due aziende, le aree, la macelleria è la carne sono state sequestrate, per un valore di circa un un milione di euro.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.