fbpx
CronachePrimo Piano

Scoperta piantagione di skunk a Belpasso: sequestrate 225 piante -VIDEO

Un casolare situato tra le campagne di Belpasso nascondeva una grande piantagione illecita di cannabis “skunk”. A individuare e sequestrare le 225 piante di erba il Gruppo Operativo Antidroga (G.O.A.) del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico- Finanziaria di Catania con la collaborazione di personale della Compagnia Pronto Impiego di Catania (Baschi Verdi) e delle unità cinofile.

Nel corso dell’operazione, avvenuto durante le ore notturne, il responsabile della coltivazione ha tentato di darsi alla fuga esplodendo un colpo di fucile per spaventare i Finanzieri e dileguarsi nell’oscurità.  I militari, nonostante il buio, con l’ausilio delle unità cinofile, sono riusciti tuttavia a trovare e fermare il fuggitivo. L’uomo, B.F. 46 anni, già gravato da precedenti specifici per traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, aveva tentato di disfarsi dell’arma, un fucile calibro 12 a canne mozze, con matricola abrasa e due colpi in canna.

La successiva perquisizione del casolare consentiva di rinvenire, all’interno di un locale, gr. 800 di marijuana in fase di essiccazione ed una scatola contenente 40 cartucce da fucile. Il controllo dell’area prospiciente rivelava la presenza di una piantagione costituita da ben 225 piante di cannabis, tipo “skunk”, dell’altezza tra 60 e 170 cm. All’esito dell’operazione, informata la Procura della Repubblica di Catania, gli agenti hanno arrestato il 46enne e condotto presso il carcere di Catania “Piazza Lanza”.  Il complessivo quantitativo di droga avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, infatti oltre 300.000 euro. Sono in corso approfondimenti tesi ad accertare se l’arma sequestrata sia stata utilizzata per commettere altri delitti.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker