fbpx
CronacheNews

Scommesse illegali, nuovi arresti

Nella serata di ieri, gli Agenti del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania e della Squadra Mobile di Agrigento, unitamente ai colleghi della Polizia di Frontiera Aerea di Catania, hanno tratto in arresto presso l’aeroporto etneo, dove era appena giunto in Italia con un volo proveniente dalla Romania, Francesco Airò, cl. 79.

L’uomo si era sottratto lo scorso 4 maggio all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. di Catania nell’ambito dell’operazione “Master Bet ” della Polizia Postale di Catania che ha fatto luce su due distinte associazioni a delinquere finalizzate alla raccolta illegale di scommesse sportive e gioco d’azzardo on line in assenza delle autorizzazioni statali attraverso una capillare rete di agenti commerciali e punti di raccolta diffusi sul territorio, con un giro d’affari intorno ai 10 milioni di euro al mese.

Nell’inchiesta, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catania, sono rimasti coinvolti 107 indagati di cui 13 sottoposti agli arresti domiciliari, tra cui lo stesso AIRO’, con precedenti specifici e di recente tratto in arresto per fatti analoghi unitamente ad esponenti di consorterie mafiose camorristiche del salernitano, Gabriele Impellizzeri(30 anni) e Giovanni Arba (25 anni), quest’ultimi costituitisi nella giornata del 5 maggio dopo essersi resi inizialmente irreperibili.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker