CronachePrimo Piano

Scivola dentro l’Abisso del Vento, salvato speleologo catanese

È rimasto ferito dentro l’Abisso del Vento, la grotta sita a Isnello nel palermitano.

L’accaduto

Vittima dello spiacevole episodio è uno speleologo catanese di 50 anni. L’uomo, in compagnia di un gruppo di colleghi, si trovava alle pendici di Cozzo Balatelli, con l’intento di addentrarsi nel complesso assetto dell’Abisso del Vento. Ma, nel tardo pomeriggio, il 50enne è scivolato ad una profondità di 90 metri riportando un trauma alla spalla sinistra.

L’uomo è stato soccorso dagli altri speleologici, alcuni dei quali hanno prontamente chiamato soccorsi. 

Il salvataggio

A salvare lo speleologo sono stati i tecnici di soccorso speleologico della X Delegazione del Soccorso alpino e speleologico siciliano. L’operazione si è conclusa in poche ore: nella tarda serata di ieri, infatti, l’uomo è stato accompagnato in ospedale per accertamenti.

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.