fbpx
CronacheNews in evidenza

Scippata turista in via Ventimiglia, inseguiti due catanesi

Catania – I Carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa hanno arrestato, nella flagranza, due catanesi di 36enni, rei del concorso in furto con strappo e ricettazione.

Hanno preso di mira una ragazza di 24 anni di origini asiatiche, residente a Roma, mentre passeggiava in Via Monsignor Ventimiglia. A bordo di una Toyota IQ, presa a noleggio, l’hanno avvicinata ed uno di loro, scendendo dall’auto, le ha scippato dalle mani lo Smartphone, un “I-PHONE 6”, risalendo in macchina e fuggendo via. Alle loro spalle una pattuglia del Nucleo Operativo che immediatamente si è posta all’inseguimento dei malviventi, bloccati ed arrestati ad un centinaio di metri dal luogo dello scippo.

I militari, perquisendo l’autovettura degli arrestati, hanno rinvenuto e sequestrato un navigatore Tom-Tom, uno Smartphone “momo design” e delle scarpe da donna, di possibile provenienza furtiva.
Il cellulare recuperato è stato restituito alla giovane turista mentre gli arrestati, in attesa del rito per direttissima, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button