fbpx
CronacheNews in evidenza

Sciopero nazionale dei lavoratori igiene ambientale domani anche a Catania

Anche i lavoratori catanesi dell’igiene ambientale pubblica e privata sciopereranno domani 15 giugno per chiedere che vengano rispettate  le regole sugli appalti e sui passaggi di gestione, le garanzie sulla salute e sulla sicurezza, le clausole sociali e il giusto adeguamento economico.

Appuntamento domani mercoledì 15  alle ore 09.00 con  il sit in davanti la Prefettura di via Etnea organizzato da Fp Cgil, FIT Cisl , Uiltrasporti e Fiadel di Catania.

Nonostante l’utile intervento dell’Anci  “la mediazione non è andata a buon fine – affermano Fp-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel nella nota nazionale unitaria – e per questo abbiamo deciso di confermare convintamente lo sciopero previsto per il prossimo 15 giugno. Proseguiremo la mobilitazione dell’igiene ambientale con ancora più forza e decisione, proprio come ci hanno chiesto a gran voce le operatrici e gli operatori del settore. Resta comunque positivo, come da noi sempre sostenuto, il ruolo e la centralità politica dell’Anci sui servizi pubblici locali e sulle aziende dell’igiene ambientale”, continuano i sindacati. “Di fronte alla sordità delle associazioni datoriali non ci rimane altra strada che andare avanti con un’altra giornata di sciopero, dopo lo straordinario risultato di quello del 30 maggio scorso”, proseguono Fp-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e Fiadel. “È l’ennesima ‘tappa’ di una vertenza che continuerà ad essere durissima”, concludono.

Foto di repertorio

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button