fbpx
CronachePrimo Piano

Sciopero dei casellanti per domenica 25 e lunedì 26 agosto

Uno stop di quattro ore attende i casellanti domenica 25 e  lunedì 26 agosto. Lo sciopero, indetto Filt Cgil, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica, rivendica i tre contratti bloccati da quasi dieci anni.

Lo sciopero si concentrerà nei seguenti orari: dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22 di domenica per poi terminare alle 2 di lunedì 26 agosto. In queste ore si fermeranno sia gli addetti ai caselli sia il personale turnista on sottoposto alla regolamentazione dello sciopero. Il personale tecnico e amministrativo incrocerà le braccia le prime 4 ore di turno di lunedì. 

«Nel merito – spiegano i sindacati in una nota congiunta- assumono un’importanza strategica, a fronte delle molte concessioni già scadute o di prossima scadenza ed in coerenza con la vertenza generale dei trasporti ‘Rimettiamo in movimento il Paese’, la definizione delle cosiddette clausole di salvaguardia sociale ed una congrua risposta economica, in linea con l’elevata redditività degli azionisti del settore e con i livelli di produttività raggiunti dagli addetti, il cui numero si è pressoché dimezzato. Nonostante questo non è mai venuto meno l’impegno a garantire sicurezza e servizi agli utenti, anche a rischio della propria vita, come drammaticamente dimostrano gli incidenti sul lavoro che hanno coinvolto, in questo mese di esodo estivo, più di un lavoratore. Come registrato presso alcuni caselli, in occasione del precedente sciopero, si diffidano le aziende dall’intraprendere azioni lesive del diritto di sciopero».

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker