fbpx
LifeStyle

Scegliere gli orologi subacquei: per lo sport o per tutti i giorni

I vantaggi di avere un orologio subacqueo sono svariati, a partire dalla possibilità di indossarlo sempre, anche il giorno in cui si decide di andare in piscina o in spiaggia. La loro peculiarità è infatti quella di resistere all’acqua, alcuni anche a profondità importanti, altri solo nel caso di una breve caduta in un secchio pieno di liquido. Oggi in commercio se ne trovano di varie tipologie, da quelli super tecnologici, pensati per l’appassionato di immersioni, fino agli orologi subacquei colorati da indossare ogni giorno.

L’orologio subacqueo deve essere impermeabile

Proprio questa è la caratteristica fondamentale per un orologio subacqueo: resiste all’acqua. Il concetto però si può poi coniugare in diverse versioni. Sono subacquei molti degli orologi in materiale plastico, sia per quanto riguarda la cassa, sia per il cinturino. Molto dipende però dal modello che si decide di acquistare; alcuni infatti possono rimanere immersi fino a una profondità di 30 metri, a circa 3 atmosfere di pressione, senza che questo causi alcun tipo di problema alla meccanica interne dell’orologio e alle diverse sue parti. Altri invece sopportano schizzi, spruzzi e magari anche una breve immersione in piscina, senza però sopportare l’esposizione massiccia all’acqua. In pratica è lo stesso concetto che si può verificare con qualsiasi altro dispositivo resistente all’acqua: una caratteristica che ha dei gradi e delle specifiche ben precise.

L’orologio per le immersioni

Tra coloro che desiderano avere un orologio subacqueo, alcuni praticano degli sport nei quali è essenziale avere a disposizione un accessorio di questo genere. Che dovrà sopportare immersioni prolungate e, a volte, anche a profondità importanti. Questi dispositivi esistono anche in modelli che sopportano l’esposizione a pressioni vicine alle 30 atmosfere, quindi sono molto più impermeabili rispetto ai dispositivi di uso quotidiano. Sono caratterizzati da una corona attorno al vetro che copre la cassa; per avere un’impermeabilità che dura nel tempo, tale corona e la sua guarnizione vanno verificate con regolarità, per evitare che l’orologio si allaghi in modo improvviso e del tutto deleterio per le componenti interne.

Quanto costa un orologio subacqueo

Visto che la gamma di prodotti che si può ascrivere a questa categoria è molto ampia, ovviamente ci sono orologi subacquei per tutte le tasche. Quelli in materiale plastico, non espressamente progettati per le immersioni, hanno un costo quasi irrisorio; il prezzo sale per i modelli pensati per chi necessita di una maggiore resistenza alla pressione. Se poi si desidera acquistare un orologio da utilizzare a livello semi professionale, per immersioni a profondità di un certo tipo e di lunga durata, allora la cifra ovviamente sale, e anche tanto. L’importante quindi sta nel fare qualche considerazione sull’utilizzo che effettivamente si farà dell’orologio resistente all’acqua. Se si tratta semplicemente di non dover temere la giornata in spiaggia, allora con meno di 100 euro si può trovare l’orologio perfetto; se invece si è degli appassionati di immersioni, si deve mettere in conto un budget decisamente maggiore. Oggi sono disponibili in rete negozi che offrono questo tipo di prodotti in tutti i modelli disponibili, sui quali fare una scelta è molto più semplice.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker