fbpx
CronacheNews in evidenza

Furto in un bar: fermati 3 scassinatori

Catania – Nella scorsa serata, agenti delle volanti dell’U.P.G.S.P. hanno arrestato i pregiudicati Gennaio Francesco Davide cl’73, Ferrara Giovanni cl’67 e Desi Enrico cl’72 per il reato di furto aggravato in concorso.

I fatti si sono svolti intorno alla mezzanotte, quando una telefonata giunta al 113 ha segnalato rumori sospetti provenienti da un casolare attiguo al distributore Eni di Viale Libertà all’angolo con la via Pietro Mascagni.

Prontamente la Sala operativa ha diramato una nota radio che è stata recepita da due volanti subito recatesi sul posto indicato dalla telefonata.

In realtà i malviventi, immediatamente individuati dai poliziotti, avevano già svaligiato il bar annesso proprio al distributore di carburanti e uno di essi era già a bordo del furgone sul quale era già stata caricata l’ingente refurtiva, pronto a partire.

Ma gli agenti hanno precluso ogni via di fuga ai ladri e vano è risultato il tentativo dei due che hanno cercato di allontanarsi a piedi dal retro.

Sul mezzo utilizzato dagli scassinatori è stato trovato il materiale e le attrezzature professionali da ristoro asportati dal bar: un fornello, un robot da cucina, una macchina per produzione del ghiaccio, una macchina per gelato, una friggitrice industriale e altro ancora, per un valore totale ammontante a circa quindicimila euro.

Sono stati altresì rinvenuti un palanchino e un flex, utilizzati per lo scasso e debitamente sequestrati. I tre sono stati condotti in Questura e, dopo le formalità di rito, su disposizione del PM di turno, sottoposti alla misura degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button