fbpx
Nera

Getta la multa dal finestrino, sanzionato parcheggiatore

Tre reati nel giro di poche ore: sembrerebbe proprio il record di un parcheggiatore abusivo, probabile gestore di un tratto del viale Kennedy per tutto il corso dell’estate.

L’uomo era stato sottoposto a controllo nell’ambito di un servizio dei poliziotti del commissariato Librino finalizzato al contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione sul litorale della Plaia, insieme ad altri “colleghi” soliti monopolizzare la trafficata arteria.

Tutti gli abusivi erano stati multati ed invitati ad allontanarsi ma il trentottenne sembrerebbe non aver preso di buon grado la sanzione. La rabbia era così evidente che l’uomo ha appallottolato e gettato via dal finestrino il verbale, mentre andava via a bordo della propria auto.

Ma il gesto non è passato inosservato ai poliziotti, i quali hanno inseguito il parcheggiatore. Una volta raggiunto il maleducato, gli agenti gli hanno contestato il lancio di rifiuti dal finestrino dell’auto, una violazione che prevede una sanzione amministrativa da 200 a 500 euro.

L’abusivo, però, aveva mostrato un eccessivo nervosismo che ha spinto i poliziotti a perquisire la sua auto, dove è stato rinvenuto un coltello di genere vietato.

L’uomo è stato, quindi, indagato in stato di libertà per porto illegale d’arma.

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button