fbpx
LifeStyle

Santo Primavera: ” Collettiva d’arte momento di approfondimento”

Ad Acireale ha avuto inizio la collettiva d’arte “Alter Ego”, l’iniziativa incentrata sul movimento pittorico della Transavanguardia.
La mostra ha aperto i battenti domenica otto febbraio, all’interno del plesso storico dell’IPAB Santonoceto.

Santo Primavera in qualità di commissario del Santonoceto si dice soddisfatto dell’iniziativa, che con grande impegno ha cercato di curare insieme agli organizzatori: il maestro Jano Barbagallo e Carmen Bellalba, affermando che Acireale non merita il ruolo marginale che ricopre attualmente all’interno del panorama artistico nazionale: “Acireale racchiude in sé tante meraviglie che l’hanno fatta grande e meta ambita da tanti artisti, oltre a detenere un importante patrimonio storico e artistico, tra cui il Santonoceto. Per questo abbiamo pensato bene di allestire questa collettiva. Acireale lo merita”.

Primavera, forte della sua esperienza politica, evidenzia i limiti che secondo il suo punto di vista hanno causato il tracollo artistico nell’Acese: “ L’arte e il patrimonio artistico della città non svengono valorizzati da anni. La politica non si prende effettivamente carico della questione come dovrebbe”.

“ La politica deve stanziare delle somme per favorire i maestri e chiunque voglia assecondare le proprie doti artistiche, ad Acireale sono in tanti – dichiara Primavera tracciando quelle che potrebbero essere le soluzioni per una prossima rinascita- Il comune, anche in collaborazione con i privati, dovrebbe mettere a disposizione gli spazi: componente necessaria affinché si possa esercitare e possano avvenire le mostre; la città deve essere messa a conoscenza dell’elevato patrimonio storico che possiede, patrimonio di cui molti non sono a conoscenza a causa dell’abbandono e della mancanza di strutture necessarie. Questa sarebbe la strada da seguire, e la collettiva Alter Ego è un‘opportunità che cerca di adempiere a questi obiettivi”.

Il commissario, quindi, auspica il ripetersi di eventi di questo genere: “ Oltre ad essere una lodevole iniziativa volta a valorizzare il nostro edificio e le opere che i pittori esibiscono , la collettiva sarà anche un importantissimo approfondimento, una lunga lezione di storia dell’arte per tutti gli studenti del liceo artistico che abbiamo il piacere di ospitare”.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker