fbpx
Sport

Santi Rando riceve in Comune il pentatleta Mauro Prosperi

Il Sindaco di Tremestieri Santi Rando ha avuto il piacere di ricevere in comune il grande Mauro Prosperi, pentatleta, oro olimpico alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984, vera leggenda a livello mondiale per aver sfidato i propri limiti ed essere sopravvissuto per ben dieci giorni da solo nel deserto.

Accompagnato dal sovrintendente capo della Polizia di Stato ed ex atleta delle Fiamme oro di equitazione salto ostacoli Riccardo Vagliasindi, Mauro Prosperi ha raccontato le sue avventure alla presenza del Primo Cittadino, di tutta la Giunta, del Comandante e del vice Comandante della PL, del Segretario Generale e di consiglieri e dirigenti dell’Ente.

Nel 1994, infatti, Mauro partecipa alla Marathon des Sables in Marocco, una corsa di 250 km attraverso il Sahara, viene sorpreso da una tempesta di sabbia e si perde nel deserto. Vaga per 10 lunghissimi giorni sfidando fame, sete, sole cocente e freddo notturno. Riesce a sopravvivere solo grazie alle sue innate doti di intelligenza e resistenza fisica, oltre che ad una strenua forza di volontà.

«Mauro Prosperi è davvero un esempio per tutti noi, oltre che un mito – spiega il sindaco Rando – Un uomo dalle straordinarie capacità atletiche, dotato di una volontà ferrea e di una grande umanità. Sentire dalla sua voce il racconto della sua incredibile esperienza nel deserto è stato estremamente emozionante».

«Mauro Prosperi è un grande sportivo, ma prima ancora un grande uomo, un preparatore atletico che trasmette ai suoi ragazzi principi e valori che, a prescindere dalle medaglie che vinceranno, li renderanno campioni nella vita. Un grosso in bocca al lupo a Mauro Prosperi per il suo prossimo impegno che lo vedrà a breve in Brasile come relatore al One Hundred Rio Training Camp, dove anche Tremestieri Etneo si sentirà da lui rappresentato».

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche
Close
Back to top button